C.so Siracusa, 195/a - 10137 - Torino

Grattacielo Piazza Dante - 16121 - Genova

Piazzale Piemonte, 1 - 17012 Albissola Marina - SAVONA

Italia

Sede legale 011 8127899 r.a.

Tuttolavoro - Il portale più usato dagli esperti in materia di Lavoro


CONTENUTI

- legislazione, prassi amministrativa e giurisprudenza in materia di lavoro e previdenza 
- contratti collettivi nazionali di categoria e relativi accordi di rinnovo, accordi interconfederali e contratti territoriali
- tabelle relative ai dati retributivi, contributivi e fiscali. 

L'opera contiene, inoltre, le note redazionali riguardanti la disciplina del rapporto di lavoro privato e pubblico e le sintesi operative dei contratti collettivi nazionali di categoria  che illustrano gli istituti contrattuali utili per la gestione del rapporto di lavoro. 

FORMULARIO 
La banca dati è integrata da un formulario completo ed esaustivo per gestire il rapporto di lavoro, corredato da considerazioni per facilitare la stesura degli atti che quotidianamente si devono redigere nella gestione del personale.

AGENDA 
Al fine di agevolare maggiormente l’attività del consulente è presente un'agenda degli adempimenti legali e contrattuali con la possibilità di inserimento di avvisi di scadenza. 

PROCEDURE DI CALCOLO ED UTILITIES 

Apposite procedure supportano il cliente nella gestione di particolari elaborazioni, quali ad esempio il calcolo Irpef, gli assegni familiari, la rivalutazione monetaria ed interessi legali, la rateazione contributiva e sugli indici costo del lavoro, sui costi chilometrici, per il calcolo del codice fiscale e il calendario delle festività nazionali ed ebraiche. 

SISTEMI DI RICERCA E NAVIGAZIONE 
I diversi sistemi di ricerca disponibili (per parola e per estremi – anche in modo combinato, negli indici, raffina ricerca, campo di applicazione dei c.c.n.l., mansionario contrattuale, filtro della documentazione) e le molteplici possibilità di navigazione ipertestuale consentono una facile ed immediata consultazione della banca dati. 

AGGIORNAMENTO
Tuttolavoro ORO on line rende disponibili quotidianamente le notizie relative alle più recenti novità legali, contrattuali, previdenziali e fiscali. 

Inoltre un apposito archivio raccoglie tutte le notizie pubblicate relative ai periodi precedenti. 



Moduli aggiuntivi

    VE.LA.VERTENZE LAVORO

VE.LA. è l'opera che tratta in maniera specifica tutte le problematiche relative alle vertenze di lavoro consentendo di determinare i crediti maturati dai lavoratori per retribuzioni, interessi e rivalutazione, oggetto di vertenze individuali, plurime o collettive.

E’ lo strumento ideale per: consulenti del lavoro, consulenti tecnici di ufficio, sindacati, avvocati giuslavoristi e tutti coloro che desiderano affrontare il tema delle controversie di lavoro.

Nella parte redazionale, un'ampia raccolta di schede illustrative con indicazioni pratico-operative, corredate da fac-simile e modelli compilabili, illustra le tematiche che compongono il quadro legale della vertenza, con particolare riferimento alle:

  • consulenze tecniche di ufficio e di parte
  • procedure sindacali e amministrative di gestione delle vertenze;
  • processo del lavoro

Nella parte gestionale, una procedura di calcolo, assistita da note redazionali sulla disciplina contrattuale collettiva, permette di ottenere:

- un confronto analitico tra il trattamento economico spettante sulla base della richiesta del lavoratore e quanto effettivamente erogato dal datore di lavoro;
- il calcolo del credito maturato dal lavoratore (retribuzione, tfr, indennità sostitutiva del preavviso) per capitale, interessi e rivalutazione.
- il calcolo dei contributi INPS non versati per evasione od omissione contributiva ovvero dovuti sulle retribuzioni arretrate.

L’utilizzo del software è guidato in ogni passo da Help contestuali che forniscono le istruzioni relative alle operazioni da compiere.

Il prodotto garantisce una completa flessibilità di utilizzo, nel rigoroso rispetto della normativa:

può gestire sia vertenze individuali che plurime;

contiene le tabelle retributive storiche di circa 250 settori di contrattazione nazionale del settore privato, proponendo automaticamente per quelli più diffusi (oltre 110) la configurazione contrattuale storica di tutte voci retributive e dei relativi importi (indennità varie, una-tantum, festività, ferie, lavoro straordinario, notturno, festivo, mensilità aggiuntive, scatti di anzianità);

§consente di gestire i casi di passaggio di livello/categoria, i passaggi da tempo pieno a part-time e viceversa.

§permette di sviluppare diversi conteggi per uno stesso lavoratore imputando una sola volta i dati relativi al percepito, grazie alle funzionalità di copia e modifica dei calcoli.

Nell’impostazione della pratica il software:

consente l’inserimento di voci proprie dell’utente;
considera le ricorrenze festive ed il relativo trattamento retributivo;
• gestisce gli eventi di malattia, maternità e infortunio calcolando in automatico l’eventuale indennità INPS/INAIL e il trattamento a carico del datore di lavoro;
• calcola in automatico alla fine di ogni anno le ferie maturate in base alla previsione dei singoli contratti collettivi;
• gestisce il c.d. calendario di lavoro del dipendente, in cui è possibile indicare mensilmente le ore di lavoro effettivamente prestate (lavoro ordinario, straordinario, notturno, festivo), i riposi goduti e le assenza intervenute;
• permette di gestire in automatico il confronto tra due differenti inquadramenti contrattuali;
• consente di effettuare calcoli anche in assenza di dati precaricati, attraverso l’utilizzo di un “settore utente” personalizzabile;
• elabora i conteggi anche per situazioni di lavoro "in nero" attraverso una funzionalità di lordizzazione degli importi erogati al lavoratore.

Per ciò che riguarda i calcoli, oltre ai conteggi ordinari (differenze retributive lorde mese per mese, differenze sull’indennità sostitutiva del preavviso e sull’accantonamento per t.f.r., calcolo dell’intero t.f.r. maturato, interessi al tasso legale e rivalutazione monetaria ex art. 429 c.p.c.), la procedura offre all’utente la possibilità di effettuare le totalizzazioni degli importi al netto delle trattenute previdenziali e fiscali a carico del lavoratore e con un diverso tasso di capitalizzazione (rivalutazione) o di interesse. E' disponibile inoltre un utility per il calcolo rapido di interessi e rivalutazione di importi predeterminati.
Infine la procedura elabora prospetti riassuntivi analitici per il singolo lavoratore e complessivi per più lavoratori in caso di vertenza plurima, e predispone il fascicolo completo della vertenza con eventuali allegati di documentazione e prospetti di liquidazione. Tutti i report di stampa possono anche essere gestiti direttamente su files modificabili dall'utente.


  

TUTTOPREVIDENZA

Offre un quadro organico, completo e sistematico delle trasformazioni del nostro sistema previdenziale, corredato da un'ampia raccolta di documentazione (legislazione, prassi amministrativa, giurisprudenza).
La materia previdenziale sta attraversando una fase di intensa evoluzione caratterizzata dal rapido susseguirsi di rilevanti novità legislative.


L'opera è strutturata nelle seguenti sezioni:

Previdenza obbligatoria:
- Assicurazione per l'invalidità, vecchiaia e superstiti:
* Fondo pensioni lavoratori dipendenti (INPS).
* Fondi sostitutivi ed integrativi i.v.s.
* Previdenza dei lavoratori autonomi e parasubordinati.
* Previdenza per i dipendenti pubblici (INPDAP).
- Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali (INAIL).
- Prestazioni temporanee
- Forme assistenziali pubbliche
- Beneficiari e costi del sistema previdenziale

Previdenza complementare

Documentazione
L'esposizione dei singoli istituti ha un taglio eminentemente operativo, centrato sulla normativa vigente, privilegiando il modello della scheda di immediata lettura, peraltro arricchita da un ampio ricorso a esemplificazioni, tabelle, prospetti, diagrammi, assieme a rinvii alle specifiche normative e prassi interpretative, al fine di consentire approfondimenti di diverso livello.

PROCEDURE DI CALCOLO
La parte espositiva è integrata dalle procedure di calcolo - effettuato con i diversi sistemi previsti dalla normativa in vigore (retributivo, contributivo e misto) - che consentono di ottenere in via esemplificativa, con la semplice impostazione dei dati che caratterizzano la posizione assicurativa individuale, una stima dell’entità della pensione maturata o che maturerà ad una data predeterminata.

Le procedure di calcolo sono riferite alle posizioni assicurative aperte presso:

• INPS - Fondo pensioni lavoratori dipendenti;
• INPS - Gestione speciale per i commercianti e gli artigiani;
• INPS - Gestione separata per le collaborazioni;
• INPS - Dirigenti di azienda;
• INPDAP - Dipendenti civili dello Stato ed ex Casse

La possibilità offerta dalla procedura di sviluppare proiezioni dei dati retributivi correnti consente di effettuare simulazioni e confronti tra differenti combinazioni delle variabili in campo per ciascun assicurato.




L'opera Costo del Lavoro

  L'opera Costo del Lavoro fornisce una guida ragionata ad una corretta e rapida determinazione del costo del lavoro.

Sono disponibili tre procedure di calcolo, costantemente aggiornate in funzione delle novità introdotte in materia dalla legge, dalla prassi e dai rinnovi contrattuali:


1) ELABORAZIONE COSTO DEL LAVORO, con possibilità di effettuare CONFRONTI ed AGGREGATI.
• Muovendo dai dati contrattuali e legali vigenti nel periodo considerato - opportunamente selezionati ed elaborati redazionalmente - la procedura consente di determinare il costo puntuale del lavoro, a data certa, in valore assoluto.
• Il sistema può eseguire il calcolo del costo minimo contrattuale ovvero - in base alle personalizzazioni operate dall'utente con riferimento allo specifico contesto del calcolo - del costo di fatto e del costo aziendale.
• I dati di costo possono essere determinati per data diversa, essere variamente aggregati e messi tra di loro a confronto.
• In ogni caso è data all'utente la possibilità, ove lo ritenga opportuno, di modificare i dati calcolati dal programma, in base alle proprie specifiche esigenze.
• Oltre al costo del lavoro, la procedura consente di determinare il reddito netto annuo del dipendente.

2) ELABORAZIONE LORDO/NETTO (sia per lavoratori dipendenti che per lavoratori a progetto)

La procedura consente di convertire la retribuzione lorda in reddito netto per il lavoratore e in costo del lavoro a carico dell'azienda. Per i lavoratori dipendenti il calcolo è effettuabile sia su base annua che mensile, simulando in tal caso l'elaborazione di una busta paga.

3) PREVISIONI DI COSTO

La procedura offre uno strumento di rapido uso per elaborare proiezioni, anche per più anni successivi, dell'andamento del costo del lavoro in funzione di determinate variabili.
Il periodo di riferimento adottato per l'elaborazione è l'anno.
La procedura consente quindi di ottenere previsioni sull'evoluzione della retribuzione e del costo del lavoro in uno o più periodi annuali successivi all'anno iniziale, in base alla stima delle variazioni di costo effettuata dall'utente per un singolo lavoratore o per gruppi di lavoratori. 


    

Sistema Sanzionatorio

Offre il quadro degli obblighi e divieti posti in capo al datore di lavoro introdotti da norme giuridiche in materia di lavoro, contribuzione previdenziale, igiene e sicurezza del lavoro.

Dott.Lav.

   



Dottrina Lavoro

La raccolta delle 6 riviste dal 1998 più accreditate per il professionista del lavoro (Guida alla Paghe, Diritto e Pratica del Lavoro, Lavoro nella giurisprudenza, Igiene e Sicurezza del Lavoro, Pratica Fiscale e Professionale e Guida alla fatturazione).

 

Demo TuttoLavoro


 

Scopri dli altri video di Tuttolavoro

Guarda gli altri video per approfondire le funzioni e come utilizzarlo al meglio


 
 

Demo di Ve.La


 


Per provare Tuttolavoro compila il modulo qui sotto, lasciano i tuoi recapiti, riceverai una password per 30 giorni

 

Guarda l'operatività di TUTTOLAVORO